Come togliere gli smalti glitter in pochissimi secondi: Essence peel off base coat vs colla vinilica

This post in English
Per la lettera Q dell’ABC challenge ho scelto Essence Evil Queen special effect topper, dei glitter viola esagonali in una base trasparente, dalla trend edition Snow White. Come base ho usato Catrice 150 Big Spender Wanted!, un rosa intenso con shimmer oro (ma continua a piovere in questi giorni e non si vede molto lo shimmer dorato); colore fuori produzione.

Non mi è piaciuta proprio questa manicure, allora ho colto l’occasione per comparare Essence peel off base coat con la colla vinilica. Sicuramente le altre ragazze della challenge sapranno di cosa parlo, ma non tutte conoscono questo metodo per godersi i glitter.

Come togliere lo smalto glitter in pochi secondi e soprattutto senza impazzire?
1. Applica sulle unghie uno strato di colla vinilica. Si, proprio la vinavil, quella che usavi per i lavoretti a scuola. No, non è tossica; vorresti farmi credere che non ci giocavi? 😀
Come alternativa è possibile usare la base di Essence peel off, che altro non è che colla vinilica e altri ingredienti.
Appena applicata la colla sarà bianca:

2. Poi diventa trasparente quando si asciuga:

3. Metti lo smalto come al solito:

4. Dura abbastanza a lungo, se evitate di tenere le mani immerse per molto tempo nell’acqua. Quando vuoi togliere lo smalto, solleva un angolino e si toglierà come una pellicina. Puoi aiutarti con un bastoncino per cuticole se necessario.

5. Fatto!

Io sconsiglio la base Essenge peel off perché rimuovendola toglie parte dello strato più superficiale dell’unghia, lasciando delle striature terribili. Questa è di tempo fa, dopo varie passate di lima lucidante si nota ancora molto:

Da quanto ho letto, solo ad alcune ragazze rovina le unghie. In ogni caso, la base Essence è più difficile da rimuovere della colla, e si toglie in piccoli pezzettini invece che in uno strato unico. Non ho avuto assolutamente alcun problema con la colla invece, è economica e facilmente reperibile in casa quindi suggerisco di provare con quella.

Suggerimento 1: se la colla è troppo solida per stenderla puoi aggiungere un goccio d’acqua.
Suggerimento 2: per applicare la colla puoi usare un pennello da belle arti qualsiasi come ho fatto io, oppure travasare la colla in una boccetta di smalto vuota.
Suggerimento 3: ho provato ad applicare sia un solo strato di colla sia due strati (lasciandolo prima asciugare), ma non ho visto alcuna differenza; ne basta tranquillamente uno.

Prima di darvi alla pazza gioia con i glitter date un’occhiata a cosa hanno scelto le altre ragazze per questa lettera davvero difficile!

18 thoughts on “Come togliere gli smalti glitter in pochissimi secondi: Essence peel off base coat vs colla vinilica

  1. Simona LightYourNails

    E’ che è inverno: lo shimmer del Catrice ti assicuro che non è subtle per niente! Io lo adoro, è uno dei miei rosa preferiti, dato in estate sotto quel bel sole caldo e lucente è un colore straordinariamente unico. Lo amo!
    (il glitter sopra no, infatti per me stessa non li ho presi quelli della Biancaneve)

    Reply
    1. Valentina - Nail Polish Army

      Abbinamento pessimo, se avessi avuto tempo l’avrei rifatto. Pero` quei glitter sicuramente possono essere piu` carini di cosi` 😀 in questi giorni proprio non c’é luce, il catrice mi piace ma mi sembrava delicato.. Come fanno le blogger dei paesi del nord che hanno sempre meno luce di noi??

      Reply
        1. Valentina - Nail Polish Army

          Le altre non hanno te che puoi confrontare le foto con gli smalti ;D

          Io sto ancora attendendo un po’ di luce per vedere come sia davvero questo shimmer di Catrice, ma ho idea che dovrò aspettare ancora qualche giorno..

          Reply
  2. Aly (@maisenzasmalto)

    Mi sa che proverò la colla pura…Avevo fatto un mix di Vinavil e acqua, poi ho anche comprato la peel off Essence, ma ho dovuto rimuoverla praticamente grattando…
    Se riuscissi ad ottenere il tuo risultato sarei molto più glitterosa 😛

    Reply
    1. Valentina - Nail Polish Army

      Forse era troppo diluita? Ipotizzo, io l’ho usata pura, uno strato o due non fa differenza (mi sono dimenticata di scriverlo nel post). La base essence viene via molto più a fatica in confronto, a parte i solchi che mi lascia sulle unghie!
      Quando hai due minuti prova la colla non diluita, sarai sicuramente più glitterosa in tempo per le feste 😀

      Reply
  3. piolaz1

    L’ho trovata molto utile questa recensione :-))) Voglio provare anch’io la colla pura!

    Reply
  4. metalrhapsody

    Io non ho trovato nessun problema con la base essence 😀
    Comunque, dovrebbe essere un semplice mix di vinavil ed acqua 🙂
    Basta togliere lo smalto tipo dopo una doccia calda, si ammorbidisce e viene via intera ^^

    Reply
  5. SOFIA

    ciao grazie per la tua accurata spiegazione. Io ho comprato due colori di smalto del nail polish della pupa e ho provato il primo solo con una base trasprente: puoi immaginare la fatica a rimuoverlo! Poi ho provato con lo stesso smalto, ma l’altro colore, col tuo metodo della colla ed è strepitoso. La pellicola si forma facilmente e tutto è più semplice.

    Reply
  6. Pingback: Holothon: China Glaze I’m Not Lion (1080 80527) |

  7. Pingback: Holothon: Ruby Wing Festival (smalto che cambia colore) |

  8. Alessandra Lay

    Non ho ancora provato ma avevo capito che poteva trattarsi di vinavil…. Con la tua spiegazione accurata sarà sicuramente più facile… Grazie

    Reply

Leave a Reply / Lascia un commento