Swatch: Kiko celebration nail lacquer 426 satin taupe (Colours in the world LE)

This post in English

Approfittando dello sconto 20% ho acquistato anche il Kiko 426 satin taupe, dalla collezione primaverile Colours in the world. Ero attirata da un’altro colore che indossato faceva a pugni con la mia carnagione, per cui ho provato questo e devo dire che mi piace anche se non l’avevo notato subito. È coprente anche solo in una passata, ma ne ho date due per un risultato migliore. Come vi sembra?

Kiko-celebration-nail-lacquer-colours-in-the-world-smalto-426-satin-taupe-swatches

Kiko-celebration-nail-lacquer-colours-in-the-world-smalto-426-satin-taupe

Kiko-celebration-nail-lacquer-colours-in-the-world-smalto-426-satin-taupe-LE

Kiko-celebration-nail-lacquer-colours-in-the-world-smalto-polish-426-satin-taupe

Kiko-celebration-nail-lacquer-colours-in-the-world-smalto-426-satin-taupe-nail-polish

Kiko-celebration-nail-lacquer-colours-in-the-world-smalto-426-satin-taupe-swatch

6 thoughts on “Swatch: Kiko celebration nail lacquer 426 satin taupe (Colours in the world LE)

  1. Laura MyMakeupBox

    il colore indossato è carino, ma la scelta di questa nuance (e di quella oro) per la collezione mi hanno lasciata un po’ perplessa…anche se effettivamente non tutte amano il colore e questo sembra uno di quelli passepartout!

    Reply
    1. Valentina - Nail Polish Army

      Sono d’accordo con te, penso che non sia proprio la prima scelta di un colore che inserirei in una collezione chiamata colours in the world, ma è facilmente portabile più dei colori accesi. Personalmente amo il colore invece, ma gli smalti shimmer della collezione mi sembravano trasparenti a primo impatto oppure avevo già colori simili.

      Reply
  2. Ere-Kanezawa

    Neanche io l’avevo notato questo! Ora che me lo fai notare credo che lo terrò in considerazione per i saldi. Mi sembra ottimo anche come base per una nail art un po’ vintage!

    Reply
    1. Valentina - Nail Polish Army

      Si hai ragione, ha qualcosa di vintage! Comunque non si nota per niente in una collezione che vorrebbe puntare sui colori, ma è carino.

      P.s.: ti ringrazio molto per l’iscrizione al blog, ho visto che segui la versione inglese. Se preferisci seguire quella in italiano (questa qui dove hai anche commentato) seguimi da una pagina qualsiasi scritta in italiano, altrimenti ricevi i post in inglese. Se invece per te è indifferente allora come non detto, i contenuti tanto sono gli stessi 🙂

      Reply

Leave a Reply / Lascia un commento